Sottoscrivi il Manifesto della Leadership che serve?

Che cosa ha a che fare la leadership con la tecnologia solidale e con l’intelligenza artificiale? In apparenza niente. In realtà, tutto. Senza leadership adeguate al tempo che stiamo vivendo, anche la tecnologia procede impetuosamente, ma generando molta meno buona innovazione di quanto sarebbe possibile.  Questo perché la leadership ha a che fare con l’intelligenza, […]

Il Manifesto della “Leadership che serve”. Vuoi farne parte anche tu?

Un anno fa, in treno verso Roma, nelle pagine finali del libro che stavo leggendo trovo scritto: “Credo che una nuova visione della leadership sia sempre più necessaria per affrontare le sfide che abbiamo davanti a noi. E sono fiducioso perché vedo tante persone – giovani, ma non solo – pronte a impegnarsi in modo […]

Parte da Ferrara l’alleanza tra sport ed educazione ai social

Nelle scorse settimane, il sindaco di New York ha definito i social una piaga sociale e li ha denunciati. Il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg ha chiesto scusa per i casi di cyberbullismo avvenuti sulle sue piattaforme. Cosa ne pensi, Rudy? “Penso che vi sia un eccesso in tutto questo. Non possiamo dare ogni colpa […]

Di ognuno. Perché il turismo sia accessibile a tutti.

HoReCa è il termine commerciale che si riferisce al settore dell’industria alberghiera. È l’acronimo di hotellerie-restaurant-café (o catering). Dico bene, Roberto Vitali? “Dici bene, caro Antonio…Soprattutto a me che sono di ritorno da “Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza”, la principale manifestazione internazionale del settore, che si è appena tenuta a Riva Del Garda.” Cosa ci […]

Usare l’intelligenza artificiale per ottimizzare l’esperienza di chi visita i musei, a partire dalle persone con disabilità.

L’Intelligenza Artificiale si sta dimostrando un prezioso alleato nel rendere i musei più accessibili a tutte le persone, comprese quelle con disabilità. Questo il progetto che ha preso forma grazie alla collaborazione tra l’Università di Torino e il Politecnico, con il supporto della Fondazione Compagnia di San Paolo, coinvolgendo otto istituzioni museali nel territorio torinese […]

La Casa delle Rinasc!enze. Scopriamo insieme cos’è.

“Quando un ragazzo o una ragazza si sentono in un vicolo cieco, c’è bisogno di un luogo dove sostare per ri-organizzare la propria vita. Una sosta per un tempo definito, per rigenerarsi e poi ripartire. Questo luogo è la Casa delle Rinasc!enze…” Mino Spreafico, pedagogista e formatore, docente di Pedagogia all’Università Cattolica di Brescia, ha […]

Etica e intelligenza artificiale. Come e perché devono andare insieme.

Dialogo con Enrico Martines. Caro Enrico, sono proprio contento di ritrovarci mercoledì… “Anche io, Antonio! Potremo riprendere gli antichi discorsi su come usare in modo morale le tecnologie, a partire dall’intelligenza artificiale.” E su questo mi sembra tu abbia le idee abbastanza chiare… “L’intelligenza artificiale è una tecnologia rivoluzionaria che ha il potenziale di migliorare […]

Tecnologia solidale 2023. Perché essere al CNEL il 13 dicembre.

“Sii prudente nei tuoi affari, poiché il mondo è pieno di inganno. Ma questo non ti impedisca di vedere quanto c’è di buono; molte persone lottano per alti ideali, e dappertutto la vita è piena di eroismo.” Mi sono imbattuto in questi versi di “Desiderata” poesia di Max Ehrmann (1872-1945), mentre stavo preparando questo post, […]

Perché le tecnologie per le disabilità non sono sexy per gli investitori (ma lo diventeranno)

Bérénice Magistretti è una scrittrice e attivista non vedente. È stata giornalista tecnologica per TechCrunch e WIRED UK, angel investor e venture capitalist. Attualmente è impegnata a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle disabilità “invisibili”, come disturbi visivi e uditivi, dislessia e altro ancora. Il 16 ottobre ha scritto su Sifted (testata online supportata dal Financial Times), […]

L’albero custode che ci protegge tutti…

“Il libro è la sintesi fiabesca dei primi anni di attività. Ho voluto riassumere tutte le attività e il progetti realizzati con un linguaggio accessibile e universale come quello della fiaba al fine di arrivare a diffondere il contenuto a più persone possibili. È il nostro biglietto da visita. È inoltre un ponte tra il […]